Reflustop

reflustop
25,00 €

Formato: 500ml

Posologia: 1 o 2 misurini ( 1 misurino equivale a 20 ml) lontano dai pasti.

Utilizzo: Reflustop è utile nel mantenere in buono stato di salute la mucosa esofagea e gastrica.

Quantità
In stock

Componenti Attivi:

Apporto componenti attivi
Contenuto per 100 ml
Colostro 1.2 g
Mucosave® di cui:
Opuntia ficus indica
Olea europea
1 g
0.25 g
0.35 g
Malva sylvestris es 0.3 g
Calendula officinalis es 0.3 g
Aloe vera succo liofilizzato 1:200 0.045 g


Colostro:
Il colostro è il primo latte secreto dalla mammella di tutti i mammiferi nei primi cinque sei giorni dopo il parto. A scopo curativo, si usa il colostro d’ asina. Il colostro è molto utile nel contrastare il bruciore di stomaco e il bruciore da reflusso gastrico, questo perché, oltre agli anticorpi, cellule immunitarie e importantissimi fattori di crescita epiteliale, nel colostro sono presenti le prostaglandine che hanno una importante funzione protettiva nei confronti della mucosa dell’apparato digerente e intervengono nella liberazione di enzimi e nella regolazione dell’acidità.

Mucosave®:
E’ una miscela di estratti vegetali ottenuti dai cladodi di fico d’india (Opuntia ficus indica) e dalle foglie di ulivo (Olea europaea), contenenti polisaccaridi e biofenoli. Mucosave® è il primo ingrediente ideato per la protezione ed il trattamento delle mucose. L’azione muco-protettiva svolta da Mucosave® è ampiamente documentata da studi condotti sia in vitro che in vivo. Esperimenti effettuati su linee cellulari mucosali hanno dimostrato come Mucosave®, grazie alla specifica combinazione di sostanze polisaccaridiche e polifenoliche in esso contenute, svolge un'importante azione bioadesiva, cicatrizzante e lenitiva sulle mucose. Sperimentazioni condotte su modelli animali (patent pending) hanno evidenziato l’efficacia di Mucosave® nella prevenzione e nel trattamento delle patologie del tratto gastrointestinale superiore (GERD - Gastro Esophageal Reflux Disease and gastric esophagitis).

Malva sylvestris: La Malva è ricca di mucillagini e flavonoidi che ne caratterizzano l’azione lenitiva, antiinfiammatoria ed emolliente. Le mucillagini infatti grazie all’interazione gonfiante dell’acqua creano una sottile pellicola protettiva che va a rivestire le pareti dello stomaco proteggendolo dagli acidi gastrici, attenuando drasticamente i bruciori. Seda l’infiammazione che raggiunge il tratto esofageo a causa del reflusso e lenisce anche la gola e le corde vocali, che spesso subiscono sgradevoli conseguenze dovute a questo disturbo. La Malva svolge anche un’azione rilassante e in questo senso “parla” allo stomaco che brucia come manifestazione psicosomatica di una causa stressogena. Per questa sua efficacia a largo spettro la Malva è indicata per tutte le principali e più diffuse patologie dello stomaco e dell’intestino tenue. 

Calendula officinalis: La Calendula è una pianta erbacea originaria del Nord Africa; in Italia cresce spontanea dalla zona mediterranea fino alle zone submontane, nei prati, nei campi incolti e nei luoghi erbosi. L'uso fitoterapico più comune della Calendula è quello esterno, sotto forma di pomata, per accelerare la cicatrizzazione e stimolare la granulazione del tessuto epidermico in caso di piaghe, ustioni, piccole ferite, abrasioni, geloni. Per il contenuto in flavonoidi sono inoltre attribuite alla Calendula attività emollienti, lenitive, rinfrescanti e riepitelizzanti, grazie all'azione di normalizzazione del microcircolo tissutale. Meno conosciuto, ma non per questo meno importante, è l'uso interno della Calendula, come riepitelizzante della mucosa gastrica, azione attribuibile all'alto contenuto di caroteni, e come antispasmodico e coleretico in caso di patologie epatiche e delle vie biliari. 

Aloe vera: Il succo o gel  di Aloe vera permette di risolvere i più comuni disturbi dell'apparato gastrointestinale come spasmi addominali, bruciore di stomaco, dolore e gonfiore; il gel di Aloe normalizza le secrezioni intestinali, influenza la flora batterica intestinale, stabilizza il pH a livello di stomaco e intestino. Il gel di Aloe può migliorare alcune forme di gastriti (ulcere peptiche) e di infiammazioni intestinali (colon irritabile); l'efficacia del gel è da attribuire alla sua azione cicatrizzante, antinfiammatoria, analgesica e alla capacità di rivestire e proteggere le pareti dello stomaco.

16 altri prodotti della stessa categoria: